Abusivismo, sequestrato manufatto in via delle Accademie vibonesi

L’opera, i cui lavori erano ancora in corso di esecuzione, è risultata essere sita su un terreno pubblico. La Polizia municipale ha identificato e deferito il responsabile

L’opera, i cui lavori erano ancora in corso di esecuzione, è risultata essere sita su un terreno pubblico. La Polizia municipale ha identificato e deferito il responsabile

Informazione pubblicitaria

Gli agenti del nucleo Ambiente-Edilizia della Polizia municipale di Vibo Valentia, a seguito di una segnalazione pervenuta alla sala operativa, ha accertato l’esecuzione, ancora in corso, di lavori edilizi abusivi provvedendo, nell’immediatezza, al tempestivo sequestro al fine di evitare la prosecuzione dell’opera. 

Il manufatto edilizio, sito in via delle Accademie vibonesi, insiste, peraltro, su suolo di proprietà dell’Aterp ed ha dimensioni di 4 metri per 4 e risulta essere annesso ad un altro manufatto, già realizzato ed anch’esso rivelatosi abusivo, della grandezza di 4 metri per 6. 

Il responsabile è stato identificato e deferito alla competente autorità giudiziaria.