Vibonese, in difesa arriva Sicignano

Colpaccio della società rossoblù che si accaparra le prestazioni del forte centrale difensivo campano ex Cavese

Colpaccio della società rossoblù che si accaparra le prestazioni del forte centrale difensivo campano ex Cavese

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un “colpo” in difesa era atteso e un “colpo” di notevole spessore è puntualmente arrivato. L’accordo trovato con il direttore sportivo Marcello Battaglia porta ad indossare la maglia rossoblù il difensore Pietro Sicignano. Il centrale difensivo campano era anche quest’anno fra i più ambiti sul mercato, ma la Vibonese è riuscita ad ingaggiarlo, confermando la bontà del proprio progetto.

Informazione pubblicitaria

Nato a Scafati il 3 febbraio del 1988, il neo acquisto della Vibonese proviene dalla Cavese, club con il quale nella stagione passata ha disputato 27 partite segnando anche una rete.

Nella sua carriera ci sono cinque stagioni in Serie C2 con le maglie di Carrarese, Melfi e Paganese per un totale di 86 gare nei professionisti. Da giovane, invece, ha fatto tutta la trafila nel Parma, indossando anche la maglia delle varie nazionali di categoria.

Sicignano torna in Calabria dopo tre anni, visto che nella stagione 2012/13 ha giocato in Serie D con il Cosenza. In questo torneo vanta delle esperienze anche con Potenza e Brindisi.

«Vibo è una piazza ambita – queste le prime parole di Pietro Sicignano – dove tutti i giocatori vogliono venire. Me ne hanno parlato bene in tanti, sotto molteplici aspetti. Mi è stato sottoposto un bel progetto e sono felice di farne parte. Poi, ovviamente, la parola spetta al campo».