mercoledì,Maggio 12 2021

Anche a Vibo la Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro

Si celebra domenica in tutta Italia su iniziativa dell’Anmil la sessantacinquesima edizione. In città una messa al duomo e un incontro al Comune.

Anche a Vibo la Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro

Si celebra domenica 11 ottobre in tutta Italia, su iniziativa dell’Anmil (Associazione anzionale lavoratori mutilati e invalidi del lavoro) la 65ª Giornata nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro – istituzionalizzata nel ’98 con Direttiva del presidente del Consiglio dei ministri su richiesta dell’Associazione posta sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio dell’Inail e dell’Inps.

«Questa giornata, che non vuole essere solo commemorativa – riferiscono gli organizzatori – sarà l’occasione per ritrovarsi con le massime istituzioni e autorità e verificare la situazione infortunistica sul territorio e quali iniziative possono e devono essere avviate affinché diminuiscano i numeri di questo fenomeno che rimangono molto alti».

La Sezione Anmil di Vibo Valentia, in particolare, propone il seguente programma:

ore 09.30 raduno degli invalidi e loro familiari in piazza San Leoluca;

ore 10.00 nel duomo santa messa in memoria delle vittime degli incidenti sul lavoro;

ore 11.30 presso la sala consiliare del Comune la Cerimonia civile alla prenderanno parte: il prefetto Giovanni Bruno, il sindaco Elio Costa, il presidente della Provincia Andrea Niglia, il responsabile Inail Vincenzo Belmonte, il presidente del Csv Roberto Garzulli, i deputati Dalila Nesci e Bruno Censore, i consiglieri regionali Michele Mirabello, Nazzareno Salerno, Vincenzo Pasqua, Giuseppe Mangialavori.

Articoli correlati

top