Nuove fioriere posizionate in centro città

L’iniziativa promossa dal consigliere comunale Katia Franzè, ha ricevuto il consenso di due imprenditori il cui contributo ha permesso l’acquisto di 36 piante disposte lungo corso Vittorio Emanuele

L’iniziativa promossa dal consigliere comunale Katia Franzè, ha ricevuto il consenso di due imprenditori il cui contributo ha permesso l’acquisto di 36 piante disposte lungo corso Vittorio Emanuele

Informazione pubblicitaria
Le piante posizionate lungo corso Vittorio Emanuele III
Corso Vittorio Emanuele III

Dopo l’imprenditore Francesco Librandi, che ha donato venti piante alla città, ecco che anche il presidente della Camera di Commercio, Michele Lico, ha voluto contribuire al decoro urbano di Vibo Valentia donando altre sedici piante. Ad annunciarlo è stata la consigliera Katia Franzè di Vibo Popolare, promotrice dell’iniziativa finalizzata all’abbellimento del centro cittadino nonchè dell’iniziativa “Balconi fioriti”.

Balconi fioriti, al via la prima edizione del concorso indetto dal Comune

«Trentasei vasi con piante, sono stati disposti lungo corso Vittorio Emanuele fino a piazza Buccarelli. È un altro passo reso possibile dal contributo e la disponibilità di Michele Lico. Il mio ringraziamento va anche a Luana Ferraro, coordinatrice di Ncd Vibo Marina», ha detto la Franzè.

L’associazione Stella polare lancia l’idea “Dona una pianta alla tua città”

E, ancora: «Le priorità possono anche essere altre, ma ciò non vuol dire che il decoro debba essere trascurato». Bisognerà evitare vandalismi, proprio come quelli avvenuti lungo corso Umberto sotto Natale, e soprattutto coinvolgere i commercianti, invitati anche a contribuire fattivamente alla causa.

«Il Comune è in dissesto – ha insistito la Franzè -, si sa, ma ciò non vuol dire che non si possa implementare l’abbellimento della città. Potrebbero consorziarsi e far parte di un progetto che comprenderà tutto il territorio comunale, fino alle Marinate. Noi siamo disponibili e aperti a qualsiasi idea». Anche il sindaco Elio Costa ha visionato le piante, complimentandosi con Lico e Librandi. Ha anche ringraziato la consigliera, che si è dimostrata operativa sul fronte decoro urbano.