Nicotera, uomo ritrovato in pineta con profondi tagli alla gola e ai polsi

Rinvenuto da un ragazzo che faceva jogging nella località della Marina è stato trasferito in elisoccorso a Catanzaro in gravi condizioni. Si tratterebbe di un tentato suicidio

Rinvenuto da un ragazzo che faceva jogging nella località della Marina è stato trasferito in elisoccorso a Catanzaro in gravi condizioni. Si tratterebbe di un tentato suicidio

Informazione pubblicitaria

Si tratterrebbe di un tentativo di suicidio. È questa l’ipotesi al momento più accreditata in merito al ritrovamento, nella serata di oggi, di un uomo dell’apparente età di 50 anni con profonde ferite alla gola e ai polsi nella pineta di Nicotera Marina. Ferite che l’uomo, originario di Feroleto della Chiesa, si sarebbe inferto da solo con un coltello da cucina nel tentativo di togliersi la vita. Non si conoscono al momento i motivi del gesto.

L’uomo è stato ritrovato in una pozza di sangue da un ragazzo che faceva jogging nella pineta e che ha provveduto ad avvisare i carabinieri della locale Stazione giunti rapidamente sul posto. Gli stessi hanno allertato i soccorsi. Data la gravità delle sue condizioni si è però reso necessario l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il ferito all’ospedale di Catanzaro.

SEGUONO AGGIORNAMENTI