mercoledì,Giugno 16 2021

Fondi Piar per ripristinare l’antica Via dei francesi

Annunciati dal sindaco di Maierato Sergio Rizzo i lavori di sistemazione della strada interpoderale in località Scrisi. 150mila euro il budget.

Fondi Piar per ripristinare l’antica Via dei francesi

Sono stati avviati nei giorni scorsi i lavori di sistemazione della cosiddetta “Strada dei francesi”, antica via di comunicazione, oggi strada interpoderale che insiste nella caratteristica località “Scrisi” nel comune di Maierato. Si tratta di un intervento finanziato nell’ambito dei Progetti integrati per le aree rurali (Piar) Viv’Amenity per un totale di 150mila euro. «I lavori in questione – fa sapere il sindaco Sergio Rizzo – consentiranno di completare la sistemazione di una importante strada interpoderale del nostro territorio migliorando cosi la viabilità in una zona di rilevanza economica ambientale e turistica del Comune di Maierato».

Questa arteria, specifica non a caso Rizzo, «consente il rapido collegamento tra la zona industriale di Maierato e le numerose aziende agricole ed agrituristiche insistenti nel comune, ponendo le basi anche ad un possibile sviluppo di attività di street commerce per i prodotti ortofrutticoli e non solo coltivati in loco dalle aziende maieratane». Vi è alla base «un’idea di sviluppo complessivo e integrato di un’intera area che vede convivere al suo interno realtà industriali, commerciali, agricole e turistiche che hanno nel corso di questi ultimi anni assunto notevole rilevanza nell’intero tessuto economico della provincia. La crescita economica e sociale di un territorio – insiste – passa anche attraverso gli investimenti pubblici finalizzati a riqualificare e a garantire servizi ad aree territoriali eterogenee garantendo possibilità di sviluppo a tutti i settori».

Del resto, conclude il primo cittadino di Maierato, «l’obiettivo che questa amministrazione ha inteso perseguire negli anni, al di là delle becere polemiche artate che qualcuno cerca maldestramente di mettere in atto, è proprio quello che oggi si sta realizzando con una serie di interventi progettati nel corso del mandato amministrativo che oggi arrivano a conclusione».

Articoli correlati

top