Si infortuna sulla spiaggia, i soccorsi arrivano via mare

Protagonista della disavventura una bagnate poi recuperata da un gommone della Guardia costiera

Protagonista della disavventura una bagnate poi recuperata da un gommone della Guardia costiera

Informazione pubblicitaria

Si è reso necessario l’intervento di un gommone della Guardia costiera di stanza nel porto di Tropea per recuperare, questa mattina, una bagnante infortunatasi sul litorale di Parghelia e bloccata sulla nota spiaggia di Michelino dopo essersi presumibilmente fratturata una tibia in seguito ad una caduta.

Il personale del 118 intervenuto sul posto, infatti, valutata la difficoltà di effettuare da terra un recupero della bagnante, ha allertato la Guardia costiera richiedendo un intervento via mare. È così stato disposto l’impiego del gommone Gc 163 che, dal porto tropeano, ha raggiunto alla massima velocità la località dell’incidente.

L’equipaggio ha quindi proceduto al recupero della persona infortunata mediante l’impiego di una barella fissa e con l’ausilio del personale del 118 e dei Vigili del fuoco intervenuti sul luogo. La bagnante soccorsa è stata poi trasportata via mare fino al porto di Tropea e consegnata al personale del 118 per le cure del caso.