Ventinove persone intrappolate sugli scogli alla Baia di Riaci, tratte in salvo dai Vigili del fuoco

La disavventura capitata ad alcuni bagnanti a causa dell’innalzamento della marea e dell’aumento del moto ondoso. Provvidenziale l’intervento dei pompieri

La disavventura capitata ad alcuni bagnanti a causa dell’innalzamento della marea e dell’aumento del moto ondoso. Provvidenziale l’intervento dei pompieri

Informazione pubblicitaria
Scogli alla Baia di Riaci

Ventinove persone, tra cui diversi bambini, rimaste intrappolate sugli scogli alla Baia di Riaci, a Santa Domenica di Ricadi, sono state portate in sicurezza dai Vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo dopo che le stesse avevano incontrato difficoltà a guadagnare la spiaggia in sicurezza a causa dell’innalzamento della marea e dell’aumento del moto ondoso. L’intervento dei Vigili si è dunque rivelato provvidenziale ed è valso a riportare in sicurezza tutti i presenti che si erano inoltrati sugli scogli e nelle grotte della rinomata località balneare e senza particolari conseguenze, a parte il grande spavento per una giornata di mare che rischiava di trasformarsi in tragedia.