Piantagione di cannabis su un terreno demaniale scoperta a Nardodipace

A scovarla e metterla sotto sequestro i carabinieri. Se immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 70mila euro

A scovarla e metterla sotto sequestro i carabinieri. Se immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 70mila euro

Informazione pubblicitaria
Piante di cannabis

I carabinieri della Stazione di Nardodipace, hanno rinvenuto a seguito di un minuzioso rastrellamento, eseguito in località “Agrelli” della frazione Ragonà, una piantagione composta da circa 50 piante di cannabis indica dell’altezza media di circa 2 metri per un valore stimato di circa 70mila euro. le piante, successivamente poste sotto sequestro, erano coltivate su due terrapieni demaniali. Indagini sono in corso per individuare i responsabili.