Tremendo impatto a Mileto, auto si ribalta in pieno centro

Nello scontro con un’altra vettura all’altezza di un incrocio, a riportare la peggio è stata una donna trasportata in pronto soccorso a Vibo dal personale del 118 

Nello scontro con un’altra vettura all’altezza di un incrocio, a riportare la peggio è stata una donna trasportata in pronto soccorso a Vibo dal personale del 118 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Erano da poco trascorse le ore 12.30, quando all’altezza di un incrocio una Lancia Y con a bordo una coppia del luogo, F. M., 60 anni, e la moglie A. R., 61 anni, nel percorrere la centrale via Principe Umberto di Mileto, in direzione Calabrò, è rimasta coinvolta in un violento impatto con una Volkswagen Golf proveniente da via Francesco Cilea. A causa dello scontro la Lancia Y si è addirittura ribaltata al centro della carreggiata. Ad avere la peggio è stata la donna, rimasta incastrata tra le lamiere e liberata solo grazie all’intervento dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia che l’hanno estratta dall’abitacolo in condizioni critiche. La ferita è stata quindi presa in consegna dal personale del 118 intervenuto sul posto che l’ha trasferita d’urgenza in Pronto soccorso a Vibo per le cure del caso. Secondo quanto è stato possibile apprendere, la donna avrebbe riportato contusioni e lesioni varie. Non sarebbe tuttavia in pericolo di vita. Incolume il marito. Lievemente contusa, invece, la conducente della Golf, una giovane di San Costantino, che avrebbe riportato traumi vari recandosi autonomamente in Pronto soccorso. Sul posto si sono portati i carabinieri della Stazione di San Costantino Calabro e la locale Polizia municipale per i rilievi di rito. Al momento dell’impatto, fortunatamente, nessun pedone transitava nei pressi del luogo del sinistro benché nelle vicinanze fosse in pieno svolgimento il frequentatissimo mercato settimanale. 

Informazione pubblicitaria