Pizzo, sei lavoratori in nero scoperti in un frequentato locale notturno

Operazione congiunta di carabinieri e Guardia di finanza nel corso di un’affollata serata danzante. Il titolare rischia ora sanzioni per 20mila euro

Operazione congiunta di carabinieri e Guardia di finanza nel corso di un’affollata serata danzante. Il titolare rischia ora sanzioni per 20mila euro

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I finanzieri del Gruppo di Vibo Valentia, unitamente ai Carabinieri della Stazione di Pizzo, hanno sottoposto a controllo, in orario notturno, un noto lido della città napitina. L’operazione di servizio, che ha avuto origine dall’attività informativa svolta dal Corpo e dall’Arma in sinergia sul territorio, ha permesso di constatare la presenza di ben 6 lavoratori in nero, tra barman e camerieri, il tutto durante un’affollata serata della movida pizzitana. Le Fiamme gialle ed i militari della Benemerita proseguiranno congiuntamente il controllo al fine di constatare le condotte illecite poste in essere dal datore di lavoro, che rischia ora una sanzione di oltre 20.000 euro. I controlli, in sinergia tra la Guardia di finanza e i Carabinieri,  continueranno diversificati in più settori al fine di garantire “sicurezza” sotto ogni aspetto, in particolar modo, informano i militari, nelle zone turistiche e balneari.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEBlitz di carabinieri e Gdf nei negozi di Serra, 22mila euro di multa e una denuncia