Sospesa l’erogazione dell’acqua a Zambrone in determinate fasce orarie

La decisione del Comune a causa del significativo aumento del consumo idrico e l’insostenibilità dell’attuale servizio

La decisione del Comune a causa del significativo aumento del consumo idrico e l’insostenibilità dell’attuale servizio

Informazione pubblicitaria

Sospesa in determinate fasce orarie l’erogazione dell’acqua in diverse zone di Zambrone. E’ quanto deciso dal Comune “considerato il significativo aumento del consumo idrico e l’insostenibilità dell’attuale servizio per garantire l’erogazione con regolarità”. Da qui l’avviso alla cittadinanza che la fornitura dell’acqua potrà subire la sospensione, fino al persistere delle criticità, a Zambrone capoluogo, Madama, Priscopio ed a Marina di Zambrone nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 15,00 alle ore 18.30 e dalle ore 23.30 alle ore 6.30.