Inquietante scoperta a Filandari: benzina e proiettili davanti a un fabbricato rurale

L’immobile è riconducibile ad un consigliere comunale di minoranza che ha sporto denuncia ai carabinieri. Avviate le indagini

L’immobile è riconducibile ad un consigliere comunale di minoranza che ha sporto denuncia ai carabinieri. Avviate le indagini

Informazione pubblicitaria
Benzina e proiettili a Filandari

Ha sporto denuncia questa mattina ai carabinieri della Stazione di Filandari il consigliere comunale di minoranza Francesco Artusa, segnalando un atto intimidatorio perpetrato davanti ad un fabbricato rurale di sua proprietà. Qui dove lo stesso Artusa ha rinvenuto un barattolo contenente liquido infiammabile e tre proiettili che sarebbero stati posizionati da ignoti la notte scorsa. I militari dell’Arma si sono portati sul posto per effettuare rilievi ed acquisire elementi utili alle indagini per risalire ai responsabili del gesto.