Motociclista cade sbattendo violentemente il capo, trasportato in elisoccorso a Catanzaro

L’uomo faceva parte di un corteo di moto e si stava recando al matrimonio di una coppia di sposi che seguiva qualche metro indietro. L’incidente nel territorio di Acquaro

L’uomo faceva parte di un corteo di moto e si stava recando al matrimonio di una coppia di sposi che seguiva qualche metro indietro. L’incidente nel territorio di Acquaro

Informazione pubblicitaria
L'elisoccorso preleva il ferito
Un'eliambulanza a Piani di Acquaro
Informazione pubblicitaria

Un incidente che poteva avere conseguenze più gravi è avvenuto questo pomeriggio a Piani, frazione di Acquaro, dove un uomo a bordo di una moto ha perso il controllo finendo rovinosamente sull’asfalto. Il fatto è avvenuto poco dopo le 14, quando il motociclista stava anticipando un’auto con a bordo una coppia di sposi; il centauro, infatti, faceva parte di un corteo di due ruote che precedeva la coppia, patita di moto. Per cause ancora in corso di accertamento, la moto guidata da I. M., 39enne di Acquaro, si è piantata a terra provocando la caduta in avanti del conducente che ha battuto violentemente la testa.

Informazione pubblicitaria

Subito è scattato l’allarme. Sul posto, prima ancora dell’intervento dei sanitari con un’ambulanza proveniente da Serra San Bruno, i primi soccorsi sono stati prestati da alcuni volontari della Croce rossa e di altre associazioni del luogo. Successivamente, data la pericolosità del sinistro per via del colpo al capo, si è resa obbligatoria la chiamata dell’elisoccorso che ha prelevato il ferito al campo sportivo di Acquaro, dove era giunto a bordo dell’ambulanza. Da lì, il 39enne è stato accompagnato al Pugliese di Catanzaro dove i medici gli hanno riscontrato un forte trauma cranico oltre a diverse ferite lacero-contuse. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno per i rilievi del caso.