Fuga di gas a Mileto, provvidenziale intervento dei vigili del fuoco

Un boato è stato avvertito nel centro del paese dove sono in corso le operazioni di messa in sicurezza di un immobile. Sul posto anche i carabinieri e la polizia municipale

Un boato è stato avvertito nel centro del paese dove sono in corso le operazioni di messa in sicurezza di un immobile. Sul posto anche i carabinieri e la polizia municipale

Informazione pubblicitaria

Poteva avere tragiche conseguenze la fuga di gas in un appartamento di Mileto in via Ugo La Malfa. Il provvidenziale intervento dei vigili del fuoco provenienti da Vibo Valentia ha però evitato il peggio permettendo di mettere in sicurezza l’intera zona (le operazioni sono ancora in corso) anche grazie all’aiuto della polizia municipale e dei carabinieri della locale Stazione. Sono stati i figli del proprietario dell’immobile, un commerciante del luogo di 41 anni, ad allertare i genitori dopo aver udito un botto provenire dal balcone di casa dove un tubo collegato ad una bombola è saltato.

Rientrati nell’appartamento, i proprietari hanno quindi chiamato la polizia municipale ed i carabinieri i quali, a loro volta, hanno fatto intervenire sul posto i vigili del fuoco. Grande lo spavento nella zona – al centro del paese ed alle spalle di piazza Pio XII e vicino all’ufficio postale – che è stata circoscritta al fine di portare al termine le operazioni di messa in sicurezza dell’appartamento. Il traffico veicolare è stato invece momentaneamente dirottato nelle vie circostanti.