Marijuana in mezzo ai pomodori, la Polizia denuncia un ristoratore

Attività della Polizia di Tropea a Brattirò. Il 50enne deve rispondere di coltivazione di stupefacenti

Attività della Polizia di Tropea a Brattirò. Il 50enne deve rispondere di coltivazione di stupefacenti

Informazione pubblicitaria

Un ristoratore è stato denunciato dalla Polizia del posto fisso di Tropea con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti o psicotrope. Il fatto è avvenuto a Brattirò, frazione di Drapia, nel corso di una perquisizione nel locale di A. R., 50 anni, del luogo. Nell’ambito dell’attività di controllo, nell’appezzamento di terreno adiacente al locale, i poliziotti hanno scoperto alcune piante di marijuana messe a dimora nell’orto, in mezzo ai filari di pomodori. Le piante, previa campionatura, su disposizione del pm di turno sono state incenerite, mentre il ristoratore è stato denunciato a piede libero.