Droga: blitz dei carabinieri in un villaggio turistico di Pizzo, un arresto e due denunce

Animatori italiani e francesi trovati in possesso di hashish e marijuana. Una loro collega barese segnalata alla Prefettura come consumatrice

Animatori italiani e francesi trovati in possesso di hashish e marijuana. Una loro collega barese segnalata alla Prefettura come consumatrice

Informazione pubblicitaria
La sostanza sequestrata a Pizzo

I carabinieri della Stazione di Pizzo, agli ordini del maresciallo Paolo Fiorello, nel corso di una serie di perquisizioni locali eseguite all’interno di appartamenti occupati da animatori e personale addetto ai servizi di un villaggio turistico della zona, hanno tratto in arresto F. S., 21enne originario di Lamezia Terme poiché trovato in possesso di 40 grammi di marijuana di 15 grammi di hashish.

Nello stesso contesto sono state deferite in stato di libertà sempre per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un’animatrice francese di 26 anni poiché trovata in possesso di 8 grammi di hashish nonché un suo collega di 43 anni poiché sorpreso con 6 grammi di marijuana sempre suddivisa in dosi.

Un’altra giovane animatrice residente a Bari è stata invece segnalata alla locale Prefettura quale assuntrice di stupefacenti poiché trovata in possesso di uno spinello e di due grammi di marijuana.