In acquascooter tra i bagnanti, giovane sanzionato dai carabinieri

La motovedetta “Miccoli” in forza alla Compagnia di Vibo Valentia ha posto sotto sequestro il mezzo che un ventenne guidava pericolosamente privo di patente e assicurazione

La motovedetta “Miccoli” in forza alla Compagnia di Vibo Valentia ha posto sotto sequestro il mezzo che un ventenne guidava pericolosamente privo di patente e assicurazione

Informazione pubblicitaria

L’equipaggio della motovedetta dei carabinieri CC 812 “Miccoli”, in forza alla compagnia di Vibo Valentia, continuano i servizi di vigilanza marittima su tutto il litorale vibonese.

Nella giornata di ieri gli uomini dell’Arma hanno proceduto al sequestro di acquascooter condotto da un ventenne residente a Rosarno già gravato da precedenti penali. Il giovane, che con la propria condotta di guida stava mettendo a repentaglio la sicurezza dei bagnanti, è stato fermato dall’equipaggio della motovedetta che ha constatato che lo stesso era privo di patente nautica.

Il mezzo, risultato peraltro scoperto dalla prescritta copertura assicurativa, è stato posto sotto sequestro. Al giovane sono state altresì elevate sanzioni per un totale di 3.552 euro.