Ondata di maltempo nel Vibonese, si passa alla conta dei danni – VIDEO

Strade crollate, interi quartieri allagati, paesi a rischio isolamento. Dopo le piogge intense che hanno caratterizzato la giornata di ieri, in tutta la provincia si stila un primo bilancio delle criticità. A Maierato vie come fiumi in piena

Strade crollate, interi quartieri allagati, paesi a rischio isolamento. Dopo le piogge intense che hanno caratterizzato la giornata di ieri, in tutta la provincia si stila un primo bilancio delle criticità. A Maierato vie come fiumi in piena

Informazione pubblicitaria
La provinciale per Vazzano franata sotto l'effetto della pioggia
Informazione pubblicitaria

Danni ingenti nel Vibonese a causa del maltempo. Allagamenti, frane e smottamenti hanno provocato paura in diversi centri. A Sant’Onofrio ed a Maierato, paesi confinanti con Vibo Valentia, i Vigili del Fuoco sono ancora al lavoro per cercare di ripristinare la viabilità in alcune strade invase dal fango o crollate a causa della pioggia.

Informazione pubblicitaria

Piogge intense, allagamenti e disagi nel Vibonese

Particolarmente critica la situazione in contrada “Cao Fossa”, dove alcune famiglie sono isolate in quanto in molti punti la strada è stata cancellata dalla furia dell’acqua e dai detriti. Allagata anche Vibo Marina dove solo nella tarda mattinata la situazione è ritornata quasi alla normalità.

Grosso masso si stacca dal costone, paura a Pizzo

La mancata pulizia dei torrenti, dei tombini e dei canali di scolo da parte del Comune ha provocato diversi disagi ai cittadini costretti a rimanere chiusi in casa o nelle auto in transito. Fra Vazzano e Vallelonga, nelle Preserre vibonesi, è invece crollata in molti tratta la strada provinciale ed i due paesi rischiano l’isolamento. Allagamenti anche a Tropea e nella zona di Capo Vaticano. (Agi)

Corso Garibaldi a Maierato trasformatosi in un fiume in piena