mercoledì,Maggio 22 2024

Maestrale: titolare di un panificio lascia gli arresti domiciliari

La decisione da parte del gip di Catanzaro dopo l’interrogatorio di garanzia

Maestrale: titolare di un panificio lascia gli arresti domiciliari

Revocata dal gip di Catanzaro, su richiesta del difensore e dopo l’interrogatorio di garanzia, la misura degli arresti domiciliari per l’indagato Antonino Fiorillo, 49 anni, di titolare del panificio “Fior di Pane” sito a Piscopio. Il gip, dottoressa Merlini, ha raccolto la versione dei fatti resa dall’indagato secondo il quale di sarebbe limitato ad una mera interlocuzione con alcuni panificatori (nel 2017) allorchè, al momento dell’apertura dell’Eurospin di Pizzo, venne lanciata un’offerta della vendita del pane ad un euro per dieci giorni. Fatto che avrebbe danneggiato i piccoli commercianti del settore, riforniti, anche, dal Fiorillo nei cui confronti il reato ipotizzato dalla Dda di Catanzaro è quello di estorsione aggravata dall’agevolazione mafiosa. Fiorillo è difeso dall’avvocato Diego Brancia.

LEGGI ANCHE: Maestrale: scambio elettorale politico mafioso, domiciliari per Clemente Mazzeo

Maestrale-Carthago: si allunga la lista dei politici di Mileto arrestati

Maestrale: il monopolio del pane a Mileto e la svolta sugli esecutori dell’omicidio di Angelo Corigliano

top