La Cattedrale di Mileto verso l’elevazione a Basilica minore

La proclamazione avverrà domenica 18 settembre durante una solenne concelebrazione presenziata dal cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione del culto divino e della disciplina dei sacramenti

La proclamazione avverrà domenica 18 settembre durante una solenne concelebrazione presenziata dal cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione del culto divino e della disciplina dei sacramenti

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La Cattedrale di Maria SS. Assunta e San Nicola di Mileto sarà elevata a Basilica Minore. La proclamazione avverrà domenica 18 settembre, durante una solenne celebrazione presenziata dal cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione del culto divino e della disciplina dei sacramenti.

Informazione pubblicitaria

Ad annunciare l’avvenuta elevazione a Basilica minore è stato il vescovo della Diocesi di Mileto, Nicotera e Tropea, monsignor Luigi Renzo durante una conferenza stampa che si è svolta a Palazzo San Paolo, a Mileto, sede della curia vescovile.

«Un riconoscimento prestigioso – ha affermato monsignor Renzo – che giunge a coronamento del Giubileo della Misericordia come auspicio che la Cattedrale avverta sempre più intimamente la propria unità e comunione con la Cattedra di Pietro a modello e ad identificazione dell’intera comunità diocesana».

Un’elevazione voluta con forza dallo stesso vescovo che aveva avviato l’iter il 23 giugno 2015, come si legge nel decreto. All’incontro con i giornalisti anche Don Gaetano Currà, responsabile dell’Ufficio comunicazioni sociali che ha illustrato nel dettaglio il programma della giornata che prenderà il via, come detto, domenica 18 settembre, alle 10.45, quando, il cardinale Robert Sarah, dopo lo “scoprimento” benedirà lo “scudo basilicale” marmoreo della Cattedrale.

Seguirà, alle ore 11, l’attraversamento della Porta Santa e la solenne celebrazione, presieduta dallo stesso cardinale, con la partecipazione di tutti i sacerdoti della Diocesi.

Durante la conferenza stampa è stata inoltre annunciata la tre giorni del Convegno pastorale diocesano che prenderà il via mercoledì 21 per terminare venerdì 23 settembre. Il tema al centro del dibattito sarà la “Ministerialità e sinodalità nella Chiesa locale, tra liturgia, catechesi e carità”.