Acqua non potabile a Tropea, scatta il divieto di consumo

Ordinanza della commissione straordinaria alla guida del Comune dopo i rilievi dell’Arpacal che hanno evidenziato valori fuori norma nella rete che serve alcune località della cittadina

Ordinanza della commissione straordinaria alla guida del Comune dopo i rilievi dell’Arpacal che hanno evidenziato valori fuori norma nella rete che serve alcune località della cittadina

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La commissione straordinaria alla guida del Comune di Tropea, tramite un’apposita ordinanza, ha emesso un divieto di utilizzo dell’acqua proveniente dalla rete pubblica per usi alimentari. L’ordinanza di non potabilità è circoscritta alle contrade “Vulcano”, “Campo di Sotto”, “Croce” e “Labirinto” e a viale don Mottola, via Libertà e viale Tondo. 

Informazione pubblicitaria

L’atto amministrativo fa seguito ad una nota dell’Asp di Vibo Valentia ricevuta dopo un prelievo di acqua destinata al consumo umano effettuato dall’Arpacal nel punto di prelievo denominato “Ospedale”.