Campo di calcetto a Fabrizia intitolato a Francesco Fortugno

Tutto pronto per l’inaugurazione nel centro delle Serre della struttura realizzata grazie a un finanziamento europeo e che porterà il nome del politico ucciso nel 2005 a Locri

Tutto pronto per l’inaugurazione nel centro delle Serre della struttura realizzata grazie a un finanziamento europeo e che porterà il nome del politico ucciso nel 2005 a Locri

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Tutto pronto a Fabrizia per l’inaugurazione giovedì prossimo del campo di calcio a cinque outdoor intitolato a Francesco Fortugno, il vicepresidente del Consiglio regionale della Regione Calabria ucciso nel 2005 a Locri in un seggio delle primarie del centrosinistra (in foto). L’inaugurazione sarà preceduta da una conferenza stampa dal titolo “Io gioco legale”, che prenderà in via alle ore 11.00 e nel corso della quale è previsto l’intervento del prefetto di Vibo Valentia, Francesco Zito.

Informazione pubblicitaria

Alle ore 11,30 si procederà con il taglio del nastro e la benedizione del campo sito in località Lenza, una struttura che mira a divenire un luogo di aggregazione socio-ricreativa e che è stata realizzata grazie ad un finanziamento europeo rientrante nel Pon “Legalità” del Ministero dell’Interno. Si tratta di un’opera strategica volta a favorire l’inclusione sociale attraverso il recupero dei patrimoni confiscati e di altri beni del patrimonio pubblico. La linea di intervento (Azione 3.1.1) prevedeva infatti progetti di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili in collegamento con attività di animazione sociale e partecipazione collettiva, inclusi interventi per il riuso e la rifunzionalizzazione dei beni confiscati alle mafie.