Criminalità, spari contro un negozio di fiori alle porte di Vibo

Ancora un episodio intimidatorio contro attività commerciali in provincia dopo quelli registrati ai danni di Dusty, Calabra Maceri e Cooper Poro

Ancora un episodio intimidatorio contro attività commerciali in provincia dopo quelli registrati ai danni di Dusty, Calabra Maceri e Cooper Poro

Informazione pubblicitaria

Ancora un episodio intimidatorio ai danni di un esercizio commerciale del Vibonese. Questa volta a finire nel mirino della criminalità un negozio di fiori e piante sito a Vena di Ionadi, sulla Statale 18 nei pressi del centro commerciale Vibo Center. Ignoti, nella notte tra lunedì e martedì, hanno esploso alcuni colpi di arma da fuoco contro l’ingresso dell’attività. Il fatto è stato denunciato dai titolari alle forze dell’ordine che hanno avviato un’indagine.

Informazione pubblicitaria

La tensione resta alta, dunque, nel circondario vibonese, dove nell’ultimo mese si sono registrate intimidazioni ai danni di imprese come la Dusty e la Calabra Maceri e di aziende edili come la Cooper Poro di Rombiolo.

LEGGI ANCHEIntimidazione alla Dusty, benzina e proiettili davanti al capannone di Maierato – Video

Pizzo, nuova intimidazione: nel mirino la “Calabria maceri”

Intimidazione alla Cooper Poro, Pata: «Le istituzioni ci proteggano»