sabato,Maggio 15 2021

Fango e sterpaglie lungo la provinciale 45, l’ira dei residenti

La strada che conduce a Francavilla dal Bivio Angitola lasciata in totale abbandono. Sotto accusa finisce la Provincia.

Fango e sterpaglie lungo la provinciale 45, l’ira dei residenti

Una strada lasciata in condizioni a dir poco indecorose. Sulla provinciale n. 45, che dal Bivio Angitola conduce a Francavilla Angitola, l’ultima volta che è stata effettuata una manutenzione si ricorda a stento. Solito problema comune a molte arterie della viabilità vibonese, ricadenti sotto la competenza dell’amministrazione provinciale che , com’è noto, non ha le risorse da destinare alla loro sistemazione. E non solo quelle. Solo che, nel caso della Sp 45, le condizioni della sede stradale assumono connotati catastrofici. Per lunghi tratti manca addirittura l’asfalto e ogni volta che piove più del solito, la carreggiata si trasforma in un enorme pantano dal quale le macchine a stento riescono ad uscire indenni.

Numerosi gli utenti che se ne servono quotidianamente, specie le decine di famiglie di Pizzo che hanno stabilito in quella contrada il loro domicilio e che si trovano puntualmente a fare i conti con una situazione aggravata anche dalle sterpaglie e dalla vegetazione che in più tratti invade la strada riducendone la visibilità. E non sono mancati neppure alcuni incidenti. Ora, però, l’esasperazione dei residenti cresce di giorno in giorno e gli stessi si dicono pronti anche ad inscenare forti proteste se la richiesta di ripristino delle minime condizioni di sicurezza della strada verrà elusa ancora una volta. Si sono rivolti, oltre che alla Provincia, anche al Comune di Francavilla Angitola che, pur volendo, dovrebbe però ottenere l’autorizzazione per eventuali lavori sul manto stradale da parte dell’ente intermedio. Così, anche la burocrazia si frappone ad aggravare una situazione già di per sé complicata, i cui effetti negativi si riverberano sulla sicurezza della strada e sull’incolumità degli utenti che la percorrono.

Articoli correlati

top