Tir bloccato per tre giorni tra Cassari e Grotteria, camionisti allo stremo soccorsi dai Vigili del fuoco

Brutta avventura per due lituani. Il mezzo pesante, a causa della neve e del ghiaccio, è finito su un muretto laterale della Sp 45 a cavallo tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria

Brutta avventura per due lituani. Il mezzo pesante, a causa della neve e del ghiaccio, è finito su un muretto laterale della Sp 45 a cavallo tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria

Informazione pubblicitaria
Il mezzo bloccato nella neve

Sono stati soccorsi dai Vigili del fuoco di Siderno, ieri sera intorno alle 22, due camionisti lituani rimasti bloccati a bordo del loro mezzo da tre giorni a causa delle forti e recenti nevicate che hanno interessato la zona delle Serre a cavallo tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria.

Il manto stradale ghiacciato lungo la Sp 45 ha provocato, nonostante le catene da neve, lo slittamento del tir, che ha arrestato la sua corsa, adagiandosi su un muro di contenimento laterale.

Dopo oltre 72 ore all’addiaccio, i due malcapitati stremati dalla brutta avventura, conversando in inglese con i soccorritori, hanno chiesto di essere accompagnati in un vicino hotel, in attesa dell’intervento di un automezzo idoneo al traino del tir. Sul posto si sono portati anche i carabinieri di Roccella Jonica.