Simbario, cercano di disfarsi di marijuana ma vengono visti e denunciati

Due giovani di Serra San Bruno sorpresi in auto dai carabinieri. Rinvenuti in loro possesso 15 grammi di sostanza stupefacente
Due giovani di Serra San Bruno sorpresi in auto dai carabinieri. Rinvenuti in loro possesso 15 grammi di sostanza stupefacente
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Sezione radiomobile della Compagnia di Serra San Bruno nel corso di un servizio di controllo del territorio effettuato nell’area industriale di Simbario, notavano la presenza di un’autovettura parcheggiata. I militari, scorgendo all’interno dell’auto alcuni giovani e valutate le circostanze del luogo, poco illuminato ed isolato, decidevano quindi di procedere al controllo notando uno degli occupanti intento a nascondere qualcosa all’interno dell’abitacolo. Un altro giovane, invece, scendeva rapidamente dalla vettura e cercava di allontanarsi disfacendosi di un altro oggetto. I carabinieri, quindi, bloccavano tutti gli occupanti del veicolo e decidevano, dapprima, di effettuare una perquisizione veicolare che dava esito positivo: veniva infatti rinvenuto un involucro contenente 5 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Alla luce di ciò, cercando nelle vicinanze i militari individuavano, poco dopo, un altro involucro in cellophane contenente circa 10 grammi di marijuana. A questo punto i giovani, originari di Serra San Bruno, sono stati accompagnati negli uffici della locale Compagnia Carabinieri al fine di essere sottoposti a più approfonditi controlli che però hanno dato esito negativo. Quindi, la sostanza stupefacente per un complessivo di circa 15 grammi, è stata sottoposta a sequestro mentre, invece, i due giovani sono stati segnalati alle competenti autorità giudiziaria e alla Prefettura con l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio ed uso personale di sostanze stupefacenti.

Informazione pubblicitaria