Maltrattamenti in famiglia: assolto 56enne di Cessaniti

Non hanno trovato conferma nel corso del processo le accuse che vedevano la moglie parte offesa
Non hanno trovato conferma nel corso del processo le accuse che vedevano la moglie parte offesa
Informazione pubblicitaria
Il Tribunale di Vibo Valentia
Informazione pubblicitaria

Il Tribunale di Vibo Valentia presieduto dal giudice, Chiara Sapia, ha assolto Luigi Curtosi, 56 anni, di Cessaniti, accusato di maltrattamenti in famiglia ed in particolare nei confronti della moglie. Nel corso del processo, le persone offese, testi dell’accusa, hanno ritrattato le dichiarazioni rese ai carabinieri in sede di sommarie informazioni. In particolare sono state ritrattate le accuse di violenza fisica ai danni della consorte con la quale l’imputato avrebbe avuto solo qualche discussione verbale. Per l’assoluzione dell’imputato si era battuto l’avvocato Francesco Muzzopappa.

Informazione pubblicitaria