Pericoli lungo la Vibo-Porto Salvo: «Abbiamo paura di percorrerla» – Foto

Buche divenute voragini non segnalate: «Andare a lavoro è uno stress per l’ansia di spaccare la vettura o peggio di finire addosso a qualcuno»
Buche divenute voragini non segnalate: «Andare a lavoro è uno stress per l’ansia di spaccare la vettura o peggio di finire addosso a qualcuno»
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Una vera odissea». Peraltro costellata di pericoli ad ogni curva, ma anche nei rettilinei. È così che si presenta la strada che da Porto Salvo arriva a Vibo, passando per Triparni. A denunciare lo stato disastroso del manto stradale è una lettrice, Maria, che inoltra in redazione le foto che documentano la situazione. «Le buche sono tante, molto profonde e non segnalate. Specialmente per chi come me – scrive Maria – torna tardi dal lavoro, col buio è quasi impossibile evitarle. Andare a lavoro ormai è diventato un vero stress per l’ansia di spaccare, se va bene, gli pneumatici, se non tutto l’asse dell’auto, o addirittura finire addosso ad un’altra auto proprio per evitarle». L’auspicio è che le autorità competenti prendano i dovuti provvedimenti, perché a rischio c’è la pubblica incolumità.

Informazione pubblicitaria