sabato,Maggio 15 2021

Tenta di buttarsi da un cavalcavia, carabinieri di Sant’Onofrio sventano suicidio

La donna, residente a Joppolo, si era allontanata da casa ed è stata sorpresa sul viadotto che incrocia l’autostrada. Provvidenziale l’intervento dei militari

Tenta di buttarsi da un cavalcavia, carabinieri di Sant’Onofrio sventano suicidio

I Carabinieri della Stazione di Sant’Onofrio hanno sventato un suicidio salvando una donna di 43 anni, residente a Joppolo, che si era allontanata da casa. I militari dell’Arma, allertati dalla centrale operativa, l’hanno intercettata sul ponte della strada provinciale 5 che conduce a Maierato e che incrocia l’autostrada. Alcuni passanti avevano infatti segnalato nei paraggi la presenza della donna e appena arrivati sul posto i carabinieri l’hanno sorpresa mentre fissava il vuoto sotto il viadotto. L’intervento si è rivelato tempestivo e provvidenziale. Così la 43enne è stata bloccata mentre stava tentato di scavalcare la recinzione. Evitata la tragedia, è stata visitata dal personale del 118 e trattenuta in osservazione all’ospedale di Vibo Valentia.

top