Nelle Serre ora si stimano i danni, rete stradale allo sfascio

Diversi i devastanti effetti della pioggia sulla viabilità interna di tutto il comprensorio. Maggiori criticità nella zona di Soriano e in quella di Brognaturo.

Diversi i devastanti effetti della pioggia sulla viabilità interna di tutto il comprensorio. Maggiori criticità nella zona di Soriano e in quella di Brognaturo.

Informazione pubblicitaria
Il cedimento causato dalle forti piogge lungo la provinciale n.60
Informazione pubblicitaria

È un territorio che si lecca le ferite, quello delle Serre vibonesi all’indomani del terribile fine settimana di pioggia nel quale le precipitazioni sono andate ben oltre i livelli di guardia, causando diffusi disagi e considerevoli danni. Ora che la pioggia non scende più copiosa come nelle ore precedenti, si stimano gli effetti di allagamenti e frane che hanno coinvolto buona parte dell’area interna del Vibonese, mettendo a dura prova soprattutto la viabilità.

Informazione pubblicitaria

Innumerevoli gli interventi di Vigili del fuoco, Protezione civile, Anas e forze dell’ordine per limitare al massimo le conseguenze del maltempo che, in alcuni casi, ha reso necessari anche interventi lunghi e complessi per salvaguardare l’incolumità delle persone. Addirittura il crollo di un’abitazione, per fortuna disabitata, verificatosi a Ragonà, frazione di Nardodipace all’estremo sud-est della provincia vibonese; poi allagamenti di garage e cantine, esercizi commerciali, campi e strade un po’ dovunque; per non parlare degli alberi che a decine sono stati abbattuti dal vento forte, hanno rappresentato gli episodi rispetto ai quali volontari e il personale interforze sono stati chiamati a intervenire nel vasto comprensorio delle Serre.

Crolla una casa a Ragonà, evacuata famiglia

Ma, a presentare le maggiori criticità, è stata ancora una volta la già disastrata viabilità provinciale. Rete che, in alcuni casi, ha conosciuto pesanti situazioni di dissesto, evidentemente non paragonabili a quanto accaduto nel Reggino ma, in ogni caso, problematiche per la circolazione. Come nel caso della provinciale n. 60 tra Soriano e Gerocarne, dove uno smottamento del terreno sottostante la sede stradale ne ha messo a rischio la stabilità, o come lungo la provinciale n. 43 tra Brognaturo e Santa Caterina dello Ionio dove a cedere sotto l’azione della pioggia è stata buona parte della carreggiata ora ristretta ad un sola corsia.