Acquaro, il sindaco denuncia il sabotaggio della rete idrica

Il primo cittadino Giuseppe Barilaro rileva un “consumo anomalo dell’acqua destinata all’uso umano non imputabile a perdite delle condotte”
Il primo cittadino Giuseppe Barilaro rileva un “consumo anomalo dell’acqua destinata all’uso umano non imputabile a perdite delle condotte”
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un “consumo anomalo dell’acqua destinata all’uso umano”. È quanto rilevato dal sindaco di Acquaro Giuseppe Barilaro il quale precisa che «la circostanza non sarebbe imputabile a perdite presenti sulla rete idrica» denunciando contestualmente che potrebbe «trattarsi di un sabotaggio finalizzato a turbare la serenità di questa comunità, che potrebbe subire notevoli disagi a causa di una carenza idrica». Pertanto, Barilaro spiega che «saranno attuate tutte le azioni di nostra competenza per individuare l’anomalia di che trattasi. Nella giornata odierna – aggiunge – ho provveduto ad informare dell’accaduto i carabinieri della Stazione di Arena».

Informazione pubblicitaria