Nuovo raid vandalico in pieno centro a Vibo, danneggiati i giochi della villa comunale

È l’ennesimo episodio che si registra in città. Invocata da più parti l’attivazione di un efficace sistema di videosorveglianza

È l’ennesimo episodio che si registra in città. Invocata da più parti l’attivazione di un efficace sistema di videosorveglianza

Informazione pubblicitaria
Lo scivolo rotto nella villa comunale
Informazione pubblicitaria

Nuovo raid vandalico in pieno centro a Vibo Valentia. Questa volta ad essere presi di mira sono stati i giochi recentemente installati all’interno della Villa comunale di Corso Umberto I, di fronte al vecchio Tribunale. 

Informazione pubblicitaria

Uno scivolo divelto dalla sua sede e buttato per terra, un’altalena danneggiata in più parti e altri danni alle strutture ludiche in legno fanno “bella” mostra di sé, suscitando nuovo sdegno nei cittadini, dopo la segnalazione del consigliere comunale di maggioranza Giuseppe Policaro su Facebook. 

L’episodio arriva a pochi giorni dal danneggiamento, avvenuto lungo corso Vittorio Emanuele III, dei vasi posizionati dal Comune per migliorare l’arredo urbano e abbellire una delle vie più frequentate della città e segna, ancora, l’ennesimo caso di danneggiamenti messi in atto da ignoti balordi. E c’è chi invoca a gran voce l’attivazione di un efficace sistema di videosorveglianza per consentire l’individuazione dei responsabili e la dissuasione di simili gesti.     

Nuovo raid vandalico su corso Vittorio Emanuele III a Vibo, distrutti i vasi