Diretto a Cosenza viene ritrovato sotto shock a Dasà, indagano i carabinieri

L’uomo doveva portare una salma per conto di un’agenzia funebre ma attualmente si trova in stato confusionale ed è stato soccorso dai sanitari del 118
L’uomo doveva portare una salma per conto di un’agenzia funebre ma attualmente si trova in stato confusionale ed è stato soccorso dai sanitari del 118
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Doveva portare una salma a Cosenza ma, per motivi sui quali sono in corso indagini da parte dei carabinieri, è stato ritrovato in stato confusionale a Dasà, nelle Preserre vibonesi. Si tratta di un dipendente di un’agenzia funebre emiliana che, dopo aver smarrito la strada, è stato ritrovato sotto shock nei pressi del campo sportivo di Dasà. Soccorso dai sanitari del 118, l’uomo non ha saputo riferire molto, trovandosi in evidente stato confusionale. L’agenzia funebre si è già messa in contatto con i carabinieri al fine di riportare l’uomo a Cosenza. Su quanto accaduto, stanno cercando di fare piena luce i carabinieri.

Informazione pubblicitaria