Detenzione e spaccio di stupefacenti, un arresto a Brognaturo

Una pattuglia del Commissariato di Serra San Bruno ha sorpreso un cittadino gambiano ospite del centro d’accoglienza “Stella del Sud”, sceso da un pullman di linea proveniente da Vibo Valentia

Una pattuglia del Commissariato di Serra San Bruno ha sorpreso un cittadino gambiano ospite del centro d’accoglienza “Stella del Sud”, sceso da un pullman di linea proveniente da Vibo Valentia

Informazione pubblicitaria

Una pattuglia della Squadra di Polizia giudiziaria del Commissariato di Serra San Bruno, impegnata in un giro di perlustrazione in città e nei paesi limitrofi, nell’ambito dei servizi disposti dal dirigente Valerio La Pietra, ha notato un cittadino extracomunitario dall’atteggiamento sospetto intento a scendere da un pullman di linea proveniente da Vibo Valentia nella piazza di Brognaturo.

L’uomo, Fatty Yahya, profugo ventiquattrenne proveniente dal Gambia, ospite del centro di accoglienza “Stella del Sud”, sito in località Lacina di Brognaturo, è stato così sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di due involucri di pellicola trasparente che contenevano complessivamente 20 grammi di marijuana e di 50 grammi di hashish, divisa in altri tre involucri, custoditi nelle tasche del giubbotto.

La sostanza stupefacente è stata quindi sequestrata e Fatty Yahya dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.