Coronavirus a Zambrone, negativi i tamponi sui familiari dell’unico contagiato

Il sindaco Corrado L’Andolina annuncia il ritiro delle relative ordinanze di quarantena e tranquillizza la cittadinanza: «Non è il caso di preoccuparsi né di creare allarmismi»
Il sindaco Corrado L’Andolina annuncia il ritiro delle relative ordinanze di quarantena e tranquillizza la cittadinanza: «Non è il caso di preoccuparsi né di creare allarmismi»
Informazione pubblicitaria
Il Comune di Zambrone
Informazione pubblicitaria

Tirano un sospiro di sollievo i familiari dell’unica persona contagiata dal Coronavirus nel comune di Zambrone. L’Asp di Vibo ha infatti comunicato la negatività dei 13 tamponi eseguiti sui congiunti del contagiato e il sindaco Corrado L’Andolina ha annunciato, di conseguenza, la revoca delle ordinanze di quarantena che erano state disposte nei loro confronti.

«Un’ottima notizia – è il commento del primo cittadino zambronese – che testimonia come la comunità possa vivere nella più totale serenità. Non è quindi il caso di preoccuparsi o di creare allarmismi. Aggiungo che sono in costante contatto con la persona risultata positiva e che le sue condizioni di salute sono buone. Tuttavia, come da protocollo, dovrà sottoporsi ad altri tamponi ed osservare un periodo di quarantena nella misura stabilita dai medici. Resta il dovere, per tutti – prosegue -, di evitare atteggiamenti improntati al pregiudizio e, al contempo, di essere comunque prudenti e di osservare le disposizioni governative, in primis: distanziamento sociale di sicurezza e uso delle mascherine».

Nel piccolo comune costiero sono riprese nella giornata di oggi anche le celebrazioni liturgiche. «Ho partecipato alla santa messa – aggiunge L’Anolina – ed ho visto il popolo dei fedeli felice e ligio ai suoi doveri. L’organizzazione rigorosa sulle disposizioni di sicurezza, unita all’autodisciplina degli astanti, lasciano bene sperare per il futuro. Per il totale ritorno alla “normalità” – conclude – occorrerà pazienza, sacrificio, rispetto delle regole e fiducia».

Informazione pubblicitaria