Anziano scomparso a Filogaso, il sindaco invita la cittadinanza ad unirsi alle ricerche

Dell’uomo non si hanno più notizie dal primo luglio scorso. Sul campo sono operativi i Vigili del fuoco e la Croce rossa italiana. Trimmeliti: «Chi può dia una mano»

Dell’uomo non si hanno più notizie dal primo luglio scorso. Sul campo sono operativi i Vigili del fuoco e la Croce rossa italiana. Trimmeliti: «Chi può dia una mano»

Informazione pubblicitaria
Le ricerche di Iozzo a Filogaso

Non si sono spente, a Filogaso, le speranze di ritrovare Giuseppe Iozzo, l’anziano di 77 anni di cui si sono perse le tracce ormai da 18 giorni. Era infatti il primo luglio scorso quando dell’uomo, uscito di casa nell’intento di andare a raccogliere origano nelle campagne circostanti, non si sono più avuto notizie.

Sulle sue tracce, nelle ore immediatamente successive all’allarme lanciato dai suoi familiari, si sono messi i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia, concentrando le ricerche nella vasta zona del bosco Fellà.

Sul campo il comando vibonese ha dispiegato, dal 3 luglio, unità Tas (Topografia applicata al Soccorso), che coordinano le operazioni attraverso l’individuazione e la mappatura delle aree di ricerca, e un furgone Ucl (Unità comando locale) più due unità cinofile.

Ora, il sindaco di Filogaso Massimo Trimmeliti, ha diramato un avviso in cui invita la cittadinanza a «prendere parte alle ricerche del nostro concittadino Giuseppe Iozzo (foto). Pertanto – aggiunge – chi volesse offrire il proprio aiuto in maniera attiva può rivolgersi al sindaco che provvederà a comporre e coordinare le squadre di volontari da affiancare ai Vigili del fuoco, alla Croce rossa italiana e alle altre associazioni che daranno la propria disponibilità».

LEGGI ANCHE:

Anziano scomparso a Filogaso, proseguono senza sosta le ricerche dei Vigili del fuoco (FOTO)

Filogaso: pensionato disperso, ricerche incessanti nelle campagne