mercoledì,Giugno 16 2021

Intimidazione a Francesco Russo, solidarietà da Arturo Bova e Vincenzo Pasqua

Anche il presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta si aggiunge al corro di vicinanza al funzionario della Polizia Municipale vibonese.

Intimidazione a Francesco Russo, solidarietà da Arturo Bova e Vincenzo Pasqua

«Intendo esprimere vicinanza personale ed istituzionale a Francesco Russo, agente di polizia municipale di Vibo Valentia, per il gravissimo e vile atto intimidatorio di cui è stato vittima». È quanto ha dichiarato il presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, Arturo Bova.

«Occorre fare fronte comune – ha detto ancora il consigliere regionale – per alzare un muro di resistenza contro quanti credono di conseguire i propri disegni criminosi esercitando la violenza e il sopruso. A Francesco Russo, al quale va la mia incondizionata solidarietà, assicuro che tali condotte criminose che noi condanniamo con fermezza, non riusciranno ad interrompere l’opera virtuosa e costante di quanti, a partire dai cittadini fino ad arrivare ai soggetti istituzionali all’uopo preposti, si battono ogni giorno per custodire e valorizzare i principi cardine del vivere civile. Principi che costituiscono i requisiti primari per fondare le basi di quello sviluppo che la Calabria da sempre attende».

Articoli correlati

top