Incidente stradale mortale nel Vibonese, assolto l’imputato

Il sinistro si era verificato nel settembre 2017 a San Gregorio d’Ippona con lo scontro fra una moto Ape ed una Fiat Panda
Il sinistro si era verificato nel settembre 2017 a San Gregorio d’Ippona con lo scontro fra una moto Ape ed una Fiat Panda
Informazione pubblicitaria

Il gup del Tribunale di Vibo Valentia, Marina Russo, al termine di un processo celebrato con rito abbreviato ha assolto con formula ampia dall’accusa di omicidio colposo Gregorio Simonetti, 53 anni, di San Gregorio d’Ippona. Era imputato per l’incidente stradale costato la vita il 3 settembre 2017 a Nicola Mancuso, 58 anni, di San Costantino Calabro. L’uomo era deceduto mentre si trovava ricoverato in ospedale a Catanzaro dove era giunto a seguito dell’incidente stradale verificatosi nel territorio comunale di San Gregorio d’Ippona. La vittima si trovava a bordo della propria moto Ape quando si era scontrata con una Fiat Panda guidata da Simonetti, difeso dall’avvocato Giovambattista Puteri che ha ottenuto per il suo assistito l’assoluzione dall’accusa di omicidio colposo per il fatto non sussiste. I familiari della vittima dell’incidente stradale si erano costituiti parte civile con l’assistenza dell’avvocato Salvatore Sorbilli.