Canapa indiana nell’orto a Tropea, obbligo di dimora per 25enne

Il giudice del Tribunale di Vibo ha convalidato l’arresto ed ha disposto la scarcerazione dai “domiciliari”

Il giudice del Tribunale di Vibo ha convalidato l’arresto ed ha disposto la scarcerazione dai “domiciliari”

Informazione pubblicitaria

Convalidato dal giudice del Tribunale di Vibo Valentia, Pia Sordetti, l’arresto nei confronti del 25enne di Tropea, Saverio Gargano, trovato in possesso dalla polizia di alcune dosi di marijuana in casa e due piante di canapa indiana piantata in mezzo ai pomodori. Dopo la convalida il giudice, accogliendo le richieste della difesa – rappresentata dall’avvocato Carmine Pandullo – ha disposto per Gargano l’obbligo di dimora nel comune di Tropea ed è stato scarcerato dagli arresti domiciliari. L’avvocato ha quindi chiesto termine a difesa e il processo è stato fissato per il 31 ottobre prossimo.

Informazione pubblicitaria

 Le due piante di marijuana rinvenute avevano raggiunto un’altezza di due metri e mezzo.

Piante di marijuana fra i pomodori, un arresto a Tropea