Decesso dello scout 18enne: oggi i funerali nella cattedrale di Tropea

Pasquale Tropeano indosserà per l’ultima volta la sua divisa da scout. L’inchiesta della Procura di Vibo sull’incidente stradale va avanti. Donate le cornee del ragazzo

Pasquale Tropeano indosserà per l’ultima volta la sua divisa da scout. L’inchiesta della Procura di Vibo sull’incidente stradale va avanti. Donate le cornee del ragazzo

Informazione pubblicitaria

E’ previsto per oggi pomeriggio a partire dalle ore 16 l’ultimo saluto a Pasquale Tropeano, il ragazzo di 18 anni rimasto vittima di un incidente stradale lungo la provinciale 522 nella notte del 13 agosto scorso mentre si trovava a bordo di uno scooter. I funerali si terranno nella cattedrale di Tropea dove i compagni del gruppo scout, del quale Pasquale era fra i membri più attivi ed apprezzati, lo accompagneranno per l’ultima volta con i loro canti tipici. I familiari del giovane hanno deciso di donare gli organi del loro amato figlio. Verranno però utilizzate solo le cornee in quanto l’esame autoptico, deciso dalla Procura di Vibo per chiarire alcuni aspetti del decesso, non ha permesso l’espianto di altri organi.

Informazione pubblicitaria

Per la morte di Pasquale si trova infatti indagato Giuseppe Rombolà, 25 anni, di Brattirò di Drapia, il quale si trovava a bordo di una Fiat Punto quando – per cause ancora tutte da chiarire ed al vaglio della Procura  – ha investito due scooter. Su uno viaggiava proprio Pasquale Tropeano, le cui condizioni sono apparse subito gravissime tanto da richiedersi l’immediato trasferimento nell’ospedale di Catanzaro dove i medici hanno tentato di tutto per sottrarlo alla morte. L’altro ferito, un ragazzo di 17 anni di Gasponi di Drapia, grande amico di Pasquale, che si trovava a bordo del secondo scooter, è stato invece dichiarato guaribile in 90 giorni.

Il giovane a bordo dell’auto si è prontamente fermato per soccorrere i feriti, chiamare i carabinieri ed allertare i soccorsi. In queste ore anche lui, da tutti conosciuto come un gran lavoratore (si stava ritirando da un locale di Vibo Marina dove presta la sua attività lavorativa), sta vivendo il suo “dramma” e non si capacita per l’accaduto. Una tragedia che spetterà alla Procura di Vibo chiarire in ogni aspetto.

Restano sequestrati i due scout, l’auto coinvolta nell’incidente e la cartella clinica di Pasquale. In segno di lutto per la scomparsa del giovane, il suo Liceo Scientifico di Tropea posizionerà il gonfalone a lutto e la preside uscente, Beatrice Lento, leggerà a nome di tutti gli insegnanti e dei compagni di scuola una lettera per ricordare Pasquale, un ragazzo buono e ben voluto dall’intero paese.

Incidente a Tropea: si passa dalle lesioni gravi all’omicidio colposo

Incidente a Tropea: la Procura di Vibo apre un’inchiesta, c’è un indagato

Auto contro scooter nella notte nei pressi di Tropea: due i feriti

Incidenti stradali a Tropea e Ricadi: altri tre feriti

Incidente mortale a Santa Domenica di Ricadi, perde la vita un operatore turistico