Donna investita a Serra, migliorano le condizioni di salute

Sul fronte delle indagini carabinieri e polizia hanno ascoltato alcuni testimoni ed hanno un quadro definito dell’incidente

0
1

Sul fronte delle indagini carabinieri e polizia hanno ascoltato alcuni testimoni ed hanno un quadro definito dell’incidente

Informazione pubblicitaria

Si riprenderà la donna di 70 anni, I.M., investita martedì sera a Serra San Bruno mentre a piedi stava attraversando la strada all’altezza della scuola elementare “Azaria Tedeschi”. I medici dell’ospedale di Catanzaro l’hanno dichiarata fuori pericolo, nonostante diverse fratture ed un ematoma alla testa. La donna – insegnante in pensione – è stata investita da un’auto in corsa andando a sbattere con la testa contro il parabrezza della Volkswagen Golf. Prima di essere trasferita in ospedale, la 70enne è rimasta sull’asfalto per circa trenta minuti ed in ospedale a Serra San Bruno è giunta grazie a l’auto di un privato in quanto l’ambulanza era occupata in altra emergenza. Una volta rientrata, ha provveduto al trasferimento della donna a Catanzaro.

Informazione pubblicitaria

Le indagini sull’incidente stradale proseguono intanto per accertare tutte le responsabilità. Nell’immediatezza dello scontro, sul luogo del sinistro si sono infatti portati i carabinieri e la polizia che hanno già ascoltato diversi testimoni oculari dell’incidente arrivando in tempi rapidi ad avere un quadro chiaro dell’incidente. Si lavora ora per definire le eventuali ipotesi di reato a carico del conducente dell’auto.