Ubriaco in autostrada su autoarticolato, sorpreso dalla Polstrada di Vibo

Sottoposto a controllo etilometrico è risultato in stato di ebbrezza alcolica ed è stato deferito alla Procura. Patente ritirata per essere sospesa
Sottoposto a controllo etilometrico è risultato in stato di ebbrezza alcolica ed è stato deferito alla Procura. Patente ritirata per essere sospesa
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza stradale per l’esodo ed il controesodo estivo disposti dal Compartimento Polizia Stradale Calabria e dal Servizio Polizia Stradale e specificamente diretti anche al controllo dei veicoli nazionali ed internazionali adibiti al trasporto di merci, gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Vibo Valentia, diretta dal vice questore aggiunto Antonio De Tommaso, hanno proceduto al controllo di un autoarticolato (trattore e semirimorchio) proveniente dal centro Italia e diretto in Sicilia.
Sottoposto a controllo etilometrico, il conducente, di 48 anni, è risultato avere un tasso alcolemico superiore a 1 gr/litro, quindi normativamente in stato di ebbrezza alcolica, per cui la patente di guida è stata ritirata per essere sospesa e il conducente stesso denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà ed il complesso veicolare affidato ad altro conducente. Si ricorda che l’articolo 186 bis del codice della strada aggrava ulteriormente le già pesanti sanzioni amministrative e penali previste dall’articolo 186 dello stesso codice, quando l’illecita condotta di guida sia posta in essere da determinate categorie di conducenti fra cui quelli che esercitano l’attività di trasporto di cose con autoarticolati.

I controlli di Polizia Stradale continuano incessantemente al fine di garantire, per quanto più possibile, la sicurezza della circolazione sulle strade.

Informazione pubblicitaria