Furto al Comune di Pizzo, indagano i carabinieri

Ignoti malviventi penetrano nell'ufficio Economato e svaligiano la cassaforte

Ignoti malviventi penetrano nell'ufficio Economato e svaligiano la cassaforte

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Ammonta a seimila euro il “bottino” del furto avvenuto al Comune di Pizzo. Ignoti nella notte tra sabato e domenica (ma la notizia si è appresa solo ora) si sono introdotti nell’edificio portandosi poi al secondo piano ed entrando nell’ufficio Economato. Qui hanno forzato la cassaforte trafugando  tutto quello che c’era lì custodito, ovvero sei mila euro circa. 

Informazione pubblicitaria

I malviventi sono entrati nella casa comunale utilizzando l’impalcatura montata da un paio di mesi all’esterno di Palazzo San Giorgio per i lavori di ammodernamento dell’immobile, agendo indisturbati e con il favore delle tenebre.

Quanto portato via rappresentava i proventi dei parcheggi delle soste a pagamento. Indagini sono state avviate dai carabinieri della locale Stazione.