giovedì,Giugno 17 2021

Detenzione e spaccio di stupefacenti, due arresti nel Vibonese

La Squadra mobile di Vibo ha tratto in arresto un 55enne di Ricadi e un 51enne di Brattirò. Sequestrato oltre un chilo di marijuana

Detenzione e spaccio di stupefacenti, due arresti nel Vibonese

La Polizia di Stato di Vibo Valentia ed i poliziotti del posto fisso di Tropea, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga, nella giornata di ieri ha tratto in arresto Palmiro Mazzitelli,di 55 anni, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Infatti, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata dal personale della Squadra Mobile e dai colleghi di Tropea presso l’abitazione dell’uomo, sita a Ricadi, sono stati rinvenuti e sequestrati circa 360 grammi di marijuana, 0,6 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e svariato materiale per il confezionamento.

Per lo stesso reato, in mattinata, la Squadra Mobile ed i poliziotti del posto fisso di Tropea hanno poi arrestato in flagranza anche Gianfranco Rizzo, incensurato di 51 anni, poiché in una campagna nella sua disponibilità, ubicata nella frazione Brattirò di Drapia, è stato possibile sequestrare circa 700 grammi di marijuana e un bilancino di precisione. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati associati alla locale Casa circondariale.

Nell’ambito della stessa attività, infine, a seguito di un controllo amministrativo effettuato a carico di Gianfranco Rizzo, titolare di una licenza di porto di fucile per uso caccia, lo stesso è stato deferito anche per il reato di detenzione abusiva di armi poiché trovato in possesso di un numero di munizioni (24) superiore rispetto a quelle regolarmente denunciate.

top