Scuola, ecco i migliori e i peggiori istituti superiori del Vibonese secondo la Fondazione Agnelli

Spiccano il “Luigi Einaudi” di Serra San Bruno tra i licei scientifici e il “Michele Morelli” di Vibo tra quelli classici. La graduatoria stilata sulla base del rendimento universitario degli studenti provenienti dalle scuole monitorate

Spiccano il “Luigi Einaudi” di Serra San Bruno tra i licei scientifici e il “Michele Morelli” di Vibo tra quelli classici. La graduatoria stilata sulla base del rendimento universitario degli studenti provenienti dalle scuole monitorate

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Le scuole superiori vibonesi classificate in base al rendimento universitario degli studenti che le hanno frequentate. È un vero e proprio atlante degli istituti secondari superiori quello messo a punto dalla Fondazione Agnelli, istituto di ricerca senza scopo di lucro che dal 2008 ha concentrato la sua attività sul mondo dell’istruzione. Grazie al portale Eduscopio, da poche ore è disponibile la classifica 2017 delle scuole italiane, comprese, dunque, quelle presenti nella nostra provincia.

Informazione pubblicitaria

Il sistema consente di sapere quali sono le migliori scuole nel raggio massimo di 30 chilometri da qualsiasi località utilizzata per effettuare la ricerca. La classifica è stata redatta utilizzando un indice, denominato Fga, che mette insieme la media dei voti universitari e i crediti ottenuti dai diplomanti negli istituti superiori nel successivo percorso formativo, normalizzati in una scala che va da 0 a 100, dando un peso pari al 50 per cento a ognuno dei due indicatori.

Nella nostra provincia, con riferimento agli istituti classici, troviamo il liceo “Michele Morellidi Vibo con 59,56 punti Fga, 24,67 di media voti e 63,55 crediti ottenuti. A seguire il “Bruno Vinci” di Nicotera con 45,31 punti Fga, 21,96 media voto, 57,62 crediti; il “Galluppi” di Tropea, che secondo la Fondazione Agnelli fa segnare 42,54 punti Fga, 22,35 media voto e 48,85 crediti.

Con riferimento ai licei scientifici, invece, è il “Luigi Einaudi” di Serra San Bruno ad attestarsi al primo posto del Vibonese con 62,94 punti, 24,55 di media voto e 71,32 crediti, seguito dal “Giuseppe Berto” di Vibo con 58,38 punti, 24,04 media voto, 66,41 crediti. A seguire ancora l’Istituto superiore di Filadelfia con 52,85 punti, 23,72 di media voto e 57,99 crediti ottenuti. Al quarto posto in provincia, il “Vianeo” di Tropea (51,55 pt, 23,38 media voto, 58,25 cred.). In quinta posizione l’istituto “Niccolò Macchiavelli” di Soriano, che accumula 44,41 punti, 22,3 media voti, 53,03 crediti.

Tra le scuole ad indirizzo tecnico-economico si piazza in testa alla classifica di settore di nuovo il “Luigi Einaudi” di Serra San Bruno con 41,3 punti Fga, 21,89 media dei voti e 50,21 crediti ottenuti. A seguire l’Istituto Galileo Galilei di Vibo con 32,23 di indice Fga, 20,76 media dei voti e 41,43 crediti ottenuti.

Nell’indirizzo umanistico posizione solitaria per il “Vito Capialbi” di Vibo con 34,25 punti Fga, 20,79 media voti e 45,27 crediti. E sempre il “Capialbi” compare anche tra le scuole ad indirizzo linguistico con il punteggio di 52,08, una media voto di 23,53 e 58,08 di crediti ottenuti.

Nessuna scuola segnalata nel settore tecnico-tecnologico né in quello artistico. Per ricerche più approfondite, basta raggiungere la relativa pagina web di Eduscopio.