Primo soccorso, l’Uici di Vibo si dota di un defibrillatore

Dopo il corso di formazione tenuto dall’associazione Augustus, in 24 tra iscritti e personale riceveranno il tesserino Blsd riconosciuto dalla Regione Calabria

0
1

Dopo il corso di formazione tenuto dall’associazione Augustus, in 24 tra iscritti e personale riceveranno il tesserino Blsd riconosciuto dalla Regione Calabria

Un defibrillatore
Informazione pubblicitaria

Dopo l’esperienza formativa dello scorso 30 settembre, giorno in cui – nella sede Uici di Vibo Valentia – si è tenuto il corso di Primo soccorso curato dall’Associazione “Augustus” (Protezione Civile e Sanità), i 24 partecipanti (tra cui giovani e personale dell’Unione), saranno ufficialmente qualificati con la consegna del Tesserino Blsd (Supporto di base alla vita e defibrillazione), riconosciuto dalla Regione Calabria.

Informazione pubblicitaria

La cerimonia avverrà domani, sabato 11 novembre, sempre nei medesimi locali dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti di via San Giovanni Bosco a Vibo, alla presenza dei dirigenti territoriali della stessa associazione capitanata dal presidente Rocco Deluca, e con la partecipazione del vicepresidente “Augustus” Pino Rotella, che si occuperà del rilascio dell’importante certificazione.

Per l’occasione, l’Uici si doterà di un defibrillatore, al fine di rispondere alle importanti esigenze di sicurezza dei luoghi aperti al pubblico, «continuando – si legge in una nota di presentazione – a dimostrare grande attenzione alle tematiche sanitarie ed avendo all’interno della propria struttura la possibilità di tutelare dai rischi con strumentazione all’avanguardia e personale formato».

Tra qualificati anche 4 persone con disabilità visiva. «Si aggiungerà, così – si legge in conclusione -, un’altra tessera al mosaico del progresso civile, tanto caro all’Uici e fondamentale affinché i ciechi e gli ipovedenti siano davvero parte attiva e propositiva, quindi pienamente integrata, nella particolare realtà della Provincia di Vibo Valentia».

LEGGI ANCHE:

Scuola, intesa fra Provincia di Vibo e Uici per gli alunni ciechi

Teatro a Vibo: grande successo per il laboratorio Uici