domenica,Giugno 20 2021

Interventi sulla rete idrica, Vibo e altri sette comuni restano a secco

Programmati per la giornata di domani diversi lavori che interesseranno sia la rete di adduzione gestita da Sorical che quella comunale del capoluogo

Interventi sulla rete idrica, Vibo e altri sette comuni restano a secco

Sorical, Comune di Vibo e la società affidataria dell’appalto della Regione di ingegnerizzazione della rete idrica hanno programmato per domani, mercoledì 14 ottobre, il fermo dell’erogazione idrica per la città di Vibo Valentia per consentire l’effettuazione di diversi interventi sia sulla rete di grande adduzione gestita da Sorical, sia sulla rete idrica comunale.
Le imprese di manutenzione, per poter intervenire, necessitano di avere entrambe le reti idriche vuote, pertanto per domani mattina non è prevista l’apertura dei serbatoi.

Il fermo dell’acquedotto Alaco interesserà, oltre la città di Vibo, anche i comuni di Sorianello, Pizzo, Pizzoni, Gerocarne, Stefanaconi, Sant’Onofrio e Ionadi. Sorical procederà alla sostituzione di alcune apparecchiature idrauliche che, una volta in funzione, miglioreranno la gestione dell’acquedotto.
Sulla rete comunale, invece, i lavori consistono nell’installazione di alcune saracinesche al fine di distrettualizzare la rete e rendere più efficiente l’erogazione e i fermi per manutenzione.
I lavori dovrebbero terminare nel pomeriggio e l’erogazione da parte di Sorical verso i serbatoi dovrebbe riprendere dopo qualche ora.

top