Vagavano infreddoliti e spaventati: cuccioli recuperati dai pescatori a Briatico

La comunità si è mobilitata per garantire loro cibo quotidiano. Un primo cagnolino è stato adottato

La comunità si è mobilitata per garantire loro cibo quotidiano. Un primo cagnolino è stato adottato

Informazione pubblicitaria
Briatico, alcuni dei cuccioli abbandonati

Vagavano infreddoliti e affamati nei pressi della spiaggia della Torretta, luogo simbolo di Briatico. Ad accorgersi di sei cuccioli di cane abbandonati, un gruppo di pescatori che quotidianamente si reca alla Marina per espletare le attività lavorative. Così, in una normale giornata di novembre, è scattata la gara di solidarietà per assicurare loro un’adeguata sistemazione.

Recuperati e posti al riparo dalle intemperie, vengono accuditi dai pescatori e anche da diversi residenti che ogni giorno si prodigano per portare cibo e scatolette. Dopo aver informato i carabinieri della stazione di Briatico e richiesto l’intervento del Comune, si cercano famiglie in grado di prendersi cura di loro. L’accorato appello ha già sortito il primo positivo effetto: un cucciolo è stato infatti adottato da una signora del luogo. La speranza è che prima dell’arrivo del gelo tutti i cuccioli trovino casa.