Casi di coronavirus a Ricadi, il sindaco chiude le scuole

Il provvedimento assunto a scopo precauzionale per consentire la sanificazione dei locali dopo la comunicazioni pervenuta dall’Asp
Il provvedimento assunto a scopo precauzionale per consentire la sanificazione dei locali dopo la comunicazioni pervenuta dall’Asp
Informazione pubblicitaria
Il Comune di Ricadi

Resteranno chiuse, da domani martedì 3 e fino a venerdì 6 novembre, le scuole di Ricadi al fine di consentire, a scopo precauzionale, interventi straordinari di igienizzazione e sanificazione di tutti gli ambienti scolastici. Lo ha stabilito il sindaco Nicola Tripodi con propria ordinanza, a seguito della comunicazione da parte dell’Asp «di alcune persone positive al Covid-19 e residenti in questo comune, per le quali sono già stati adottati i provvedimenti dovuti». L’ordinanza sindacale, inoltre, sottolinea che è stato sentito il dirigente scolastico, Maria Salvia, che ha comunicato di poter provvedere agli interventi di sanificazione dei locali scolastici autonomamente.